Devitalizzazioni

Parliamo di devitalizzazioni quando è necessario eseguire un intervento per riparare denti compromessi seriamente da carie o da traumi che hanno intaccato gravemente la polpa dentale, cioè la parte più interna, quella formata da vasi sanguigni, materiale cellulare e i nervi.

 

Eseguire una devitalizzazione ha un vantaggio molto importante, quello di salvare il dente, senza dover ricorrere all’estrazione.

 

Prima di sottoporre il paziente a devitalizzazioni ci affidiamo a una radiografia panoramica e/o endorale che ci permette di valutare la gravità del problema, così da poter informare la persona che necessita di tale terapia sulle sue condizioni e sugli interventi  e i costi che affronterà. La filosofia del nostro studio, infatti, ritiene essenziale coinvolgere il cliente in ogni fase del percorso medico che intraprendiamo, in modo da rassicurarlo e metterlo nella condizione di instaurare con noi un rapporto di fiducia reciproca.

Generalmente la devitalizzazione è necessaria a chi:

  • ha denti profondamente cariati;
  • presenta un dente già otturato ma che mostra avere una carie infiltrante; 
  • avverte un fastidioso dolore  quando mangia o beve.

Prenota la tua visita online in pochi minuti

Cerchi la soluzione ad un tuo problema o semplicemente informazioni?

Contattaci

 

Vediamo nel particolare quali sono le procedure che il nostro studio applica nelle devitalizzazioni:

  • effettuiamo l’anestesia locale;
  • apriamo  la corona del dente per accedere alla parte interna del dente;
  • rimuoviamo la polpa e tutto il materiale cariato ed infetto del dente; 
  • puliamo e disinfettiamo il sistema dei canali radicolari del dente; 
  • riempiamo con materiale inerte il sistema di canali;
  • sigilliamo il dente con una semplice otturazione o una ricostruzione con perno o,se il dente è gravemente compromesso,realizzando una corona protesica.

 

In genere eseguiamo le devitalizzazioni in una o due sedute, ma la durata del trattamento è strettamente collegata alla complessità del singolo caso e alle necessità del paziente.

In alcune situazioni si ricorre alla copertura con una capsula che diminuisce il rischio di una rottura del dente. Infatti, i denti che subiscono devitalizzazione restano un po’ più fragili e vanno protetti adeguatamente.

In ultima analisi c’è da ricordare che il perfezionamento delle tecniche endodontiche e gli strumenti d’avanguardia di cui il nostro studio dentistico è dotato, rendono questo trattamento assolutamente indolore.

Nel caso compaia dolore dopo l’intervento, nel momento in cui termina l’effetto dell’anestesia, comunque, sarà sufficiente assumere un antidolorifico per gestirlo semplicemente ed efficacemente.

Siccome i processi di danneggiamento dei denti non possono risolversi da soli, è bene ricordare che non devitalizzare un dente seriamente compromesso porta quasi sicuramente a patire dolori fortissimi, ascessi e persino infezioni dell’osso sottostante.

 

Ci sembra opportuno, arrivati a questo punto, specificare che è possibile prevenire i problemi che portano alla necessità di ricorrere alle devitalizzazioni. Occorre soltanto sottoporsi a regolari visite di controllo che hanno appunto lo scopo di intercettare i problemi prima che causino dolori e danni irreversibili e osservare una corretta e sistematica igiene orale a domicilio. Molto importante a tal fine è anche l’abitudine di ricorrere a trattamenti di igiene dentale professionale con una cadenza di sei o dodici mesi a seconda dei casi e delle esigenze personali.

CONTATTI

Richiedi appuntamento

Compilando il form verrai contattato in pochi minuti dal nostro servizio pazienti.

Oppure chiamaci al numero 011 4335450

    +39.011.433.5450