Tornare a fare una cosa semplice: sorridere

Quando una mattina ti svegli e noti un sintomo che da giorni va aumentando, ti guardi allo specchio e con la lingua sfiori i denti, e con terrore ti accorgi che si muovono… Il panico! I miei denti non sono più saldi e ora cosa faccio??

No, il tremore d’affrontare quella odiosa, penso per tutti, sedia o poltrona del dentista era troppo forte!

Ma potevo diventare così a causa di una piorrea? Perdere tutti i denti? NO!

Grazie alle persone che mi hanno spinto ad osare e a combattere i miei timori (mio marito e i miei nipoti) sono venuta a conoscenza della d.ssa Bittante, gentile, onesta e soprattutto… calma.

Mi sono trovata nelle mani di una professionista delicata e per questo sono riuscita ad affrontare questo mio percorso con fiducia, riuscendo persino a fare due impianti.

Grazie d.ssa Bittante per la sua capacità e pazienza, e per essere stata in grado di farmi fare una cosa semplice ma non sempre possibile: sorridere!

 

Da: Rosa
Età: 65
Professione: pensionata
Lettera del: 2017

 

Correlati

Ortodonzia nei bambini: a che età bisogna mettere l’apparecchio?

Come dice il famoso detto: “Bambini piccoli problemi piccoli, bambini grandi problemi grandi”.   In effetti, risolvere fin da subito evidenti criticità in età infantile – […]

Leggi di più

Cosa mangiare dopo l’impianto dentale: la dieta post-intervento

Anche se molto comune e praticato, l’impianto dentale è un’intervento chirurgico a tutti gli effetti: per questo bisogna sempre prestare la massima attenzione nella fase di […]

Leggi di più

011 433 54 50